Tortine con Pere, Crusca e Cacao

Tortine con Pere, Crusca e Cacao

Ingredienti

1 o 2 gr pere bio
80 gr di farina di grano tenero Biologica Tipo I Pivetti
20 gr di Fibra Grezza e Semigrezza
20 gr di cacao in polvere
100 gr zucchero di canna integrale
100 gr mandorle tritate finemente
80 gr burro salato
2 uova grandi
4 cucchiai di latte
2 cucchiaini di lievito per dolci
per la tortiera: 1 noce di burro + crusca q.b.

Procedimento

In una ciotola mescolare farina, crusca, lievito e cacao.
Nel frattempo tostare le mandorle oper 5-8 minuti nel forno a 180 °C, e poi tritarle finemente, ancora calde, insieme allo zucchero.
Aggiungere il burro e continuare a tritare.
Trasferire in una ciotola e lasciar intiepidire, poi aggiungere le uova e mescolare bene.
Unire il composto a base di uova alle farine e mescolare, aggiungendo in ultimo il latte per ammorbidire l’impasto.
Versare questo composto in quattro ramequins imburrati e cosparsi con la crusca
Aggiungere, premendo un po’, le pere lavate, sbucciate e tagliate in quarti e poi a fettine.
Infornare a 180° per 25-30 minuti.

Ricetta tortine di crusca e cacao con farina Pivetti Ricetta tortine di crusca e cacao con farina Pivetti Ricetta tortine di crusca e cacao con farina Pivetti Ricetta tortine di crusca e cacao con farina Pivetti Ricetta tortine di crusca e cacao con farina Pivetti Ricetta tortine di crusca e cacao con farina Pivetti Ricetta tortine di crusca e cacao con farina Pivetti Ricetta tortine di crusca e cacao con farina Pivetti Ricetta tortine di crusca e cacao con farina Pivetti Ricetta tortine di crusca e cacao con farina Pivetti

Salva

Salva

Salva

Rossella è per metà marchigiana e per metà lucana. Vive a Roma, ma è spesso in giro con la valigia (e con la macchina fotografica!) in mano. È architetto, fotografa, autrice, cuoca, ed ha una particolare vocazione per il paesaggio e l'ambiente. Ama esplorare i legami tra i cibi e la loro terra d’origine, e preparare cibi che le ricordano la sua infanzia e le molte donne della famiglia che hanno contribuito al suo amore per la cucina. Ha un grande rispetto per per gli ingredienti naturali e crede fermamente nel ruolo che hanno la cucina e le persone nella sostenibilità ambientale. Ha una passione (non troppo segreta) per la pasticceria e per la panificazione. Ama scrivere (oltre che leggere!), ma soprattutto, e fin da piccola, ama parlare! Condivide le sue avventure gastronomiche e non, nel suo blog: Vaniglia, storie di cucina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *